Tour “Rapsodia mediterranea” N.2

Si riparte. Tour n.2 di “Rapsodia mediterranea“.
Ci incontriamo in questi giorni a Firenze, Forlì, Padova, Lerici, e poi per i bambini/ragazzi della scuola a Buccinasco e per i master/phd dell’Ecole des Ingenieurs, a Torino.

Una presentazione al giorno, da domani, per sei giorni. 1.500 chilometri, a occhio. Le accorpo sempre, le presentazioni, quando riesco a gestire gli inviti che ricevo, perché così evito gli avanti e indietro da casa. Però, quando poi devo andare… vedo sempre un po’ il muro della salita.

Ma parto anche, sempre, curioso, desideroso, aperto.
Chi incontrerò? Chi conoscerò, chi mi farà una domanda a cui non ho mai dovuto rispondere? Cosa imparerò di ciò che dovrei sapere dei miei libri, giacché ogni volta scopro una pagina nuova da raccontare? Come tornerò a casa, con che nuovo sacchetto pieno di parole donate, di volti, di storie, di impressioni?

Certo è che per fare lo scrittore ci vuole curiosità vera, bisogna un po’ amare gli altri, e un fisico bestiale. Treni, stanze di alberghi sconosciuti, stazioni in cui rimuginare. Scorci dai finestrini del Paese dove da vent’anni giro a parlare dei miei studi, dei miei libri, e che ogni volta scopro, in cui mi fingo…
Cosa mi dirà il ragazzo in seconda fila, quello serio, che mi ascolta corrucciato? E la donna che non ha perduto una sola parola di quel che ho raccontato?
Vedremo…

Intanto vi aspetto tutti.
Guardate gli appuntamenti qui: www.simoneperotti.com/wp/appuntamenti/. Ci sono orari, luoghi, città. E se vi va, giacché sto facendo centinaia di chilometri per giungere “da voi”, venite.

#rapsodiamediterranea
#mediterranea
#lultimathule

Share Button

2 thoughts on “Tour “Rapsodia mediterranea” N.2

  1. Ottimo lavoro, capitan Perotti, hai pure una missione importante, fatta anche di grande impegno e responsabilità: comunicare con i più giovani nell’ intento di trasmettere emozioni e spunti di riflessione, vista la mediocrità di buona parte degli attuali genitori.
    Buon viaggio di vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.