Rispetto. E considerazione

Mesi a lavorare. Lavorare vuol dire: prendersi il tempo dagli impegni, prenotare un aereo low cost che ti porti a Trapani, andare, lavorare, fare da mangiare, lavare i piatti, interagire con gli altri, tornare, stanchi, poi riprendere le proprie cose.
Cinque squadre, per cinque settimane (più Nunzia che ha fatto tutto per tutti, grazie Nunzia), tra gennaio e maggio. Perché tutto questo sbattimento? Per poter ripartire, un altro anno, un anno ancora, con Mediterranea.

Piccolo esempio di cosa c’è dietro qualcosa che da dieci anni va avanti, senza ausili, senza sovvenzioni, senza sponsor, con la tigna, la maledetta convinzione che Mediterraneo “è una gran cosa”, il suo mare (da studiare, analizzare, esperimentare), la sua cultura (organizzare interviste, incontri, scrivere, comunicare), la navigazione (insegnare, parlare, raccontare, spiegare mille e una volta ogni cosa, a tutti) lo stare insieme (in un altro modo, con un nuovo modello di vita, con un altro appoccio, meno io, più noi, meno soldi, più fatica).

E quindi ecco che oggi riparte Mediterranea. Grazie a ragazzi e ragazze di grande tenacia, di grande spessore, gente che ha capito che su Mediterranea siamo noi a dover fare qualcosa per lei, per tutti quelli che ci lavorano, non lei per noi.
Rispetto. Sempre.
Considerazione.
E grande voglia di vivere.

Così si fa con i sogni veri. Altrimenti, solo pugnette.

Share Button

4 pensieri su “Rispetto. E considerazione

  1. Ciao Simone, complimenti per tutto quello che fai, per come lo fai e per come lo comunichi, sembra proprio di viverle con te.
    Complimenti soprattutto per il progetto di Mediterranea, è pieno di splendidi valori antichi e autentici che anche da lontano arrivano forti e chiari e fanno stare bene anche a noi che vi seguiamo.
    Complimenti, Auguri e soprattutto Buon vento!
    P.S.
    Spero di venire a trovarvi a Settembre a Pescara!

  2. vi faccio a tutti i migliori auguri per questa nuova avventura di mediterranea. con la testa e con il cuore saremo in tantissimi insieme a voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.